OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA: un condimento con tanti benefici

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Chi non conosce l’olio d’oliva: il nostro miglior condimento in cucina?! Ma oltre ad essere un semplice condimento da aggiungere alle nostre pietanze, ha numerosissime proprietà e benefici. È molto ricco di vitamine, antiossidanti, acidi grassi monoinsaturi e fitosteroli. Si ottiene dalla spremitura meccanica delle olive evitando trattamenti industriali.

 

PROPRIETA’

È ricco di acidi grassi monoinsaturi, proprio per questo motivo è uno dei condimenti più indicati per coloro che soffrono di colesterolo alto. Vediamo nel dettaglio proprietà e benefici per il nostro organismo:

  • L’olio extravergine di oliva aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo LDL senza però incidere negativamente sulla quantità di colesterolo HDL
  • Aiuta a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna e migliora la funzionalità endoteliale
  • È un potente anticoagulante
  • Ha effetti benefici sulla funzionalità cerebrale
  • È ricco di antiossidanti: i fenoli che danno all’organismo un’ottima protezione contro i processi infiammatori, antidolorifica e contrasta l’invecchiamento cellulare
  • Ha effetti benefici sulla digestione: migliora il movimento intestinale
  • È utile nella prevenzione di molte malattie come il diabete e i tumori
  • È un cibo indispensabile nell’alimentazione dei bambini in quanto contribuisce alla formazione delle ossa, al processo di mielinizzazione del cervello e all’accrescimento
  • È un ottimo aiuto per il sistema immunitario
  • È ricco di Vitamina E, micronutrimento che aiuta a preservare la salute delle nostre ossa combattendo l’osteoporosi e la decalcificazione
  • È prezioso anche per la pelle e i capelli: se usato sotto forma di impacco li nutre rendendoli lucidi, idrata la pelle prevenendo la formazione di rughe, dermatiti e brufoli.  

 

 CONTROINDICAZIONI

L’olio extravergine d’oliva non presenta controindicazioni, è comunque bene fare attenzione a due fattori:

  • le modalità di conservazione: va consumato entro 12/18 mesi dalla data di produzione. Oltre diventa rancido e non è più commestibile. Inoltre è da ricordare che luce e calore lo deteriorano; sarebbe ottimale conservarlo in un luogo fresco e al buio.
  • le quantità che ne inseriamo nella nostra alimentazione: sebbene abbia molti effetti benefici sulla nostra salute, ha anche molte calorie, è quindi bene non eccedere con le quantità.

 

Contattaci e penseremo a tutte le valutazioni del caso in base ai tuoi obiettivi.

TI AIUTEREMO A DIVENTARE LA VERSIONE MIGLIORE DI TE!


Categoria: Alimentazione equilibrata, Benessere fisico

Commenti: Nessun commento

Per poter commentare è necessario accedere al portale.

Log-in